LA MASTURBAZIONE DA ADOLESCENTE PUO’ INCIDERE SULL’EIACULAZIONE DA ADULTO?

LA MASTURBAZIONE DA ADOLESCENTE PUO’ INCIDERE SULL’EIACULAZIONE DA ADULTO?

Spesso accade che i ragazzi in età adolescenziale pratichino una masturbazione fin qui nulla di che, il problema essenziale è lo stato d’animo in cui viene svolta.

Se la praticano velocemente con la paura di essere scoperti vivranno questo momento con tensione e ansia, pertanto cercheranno di raggiungere l’orgasmo in un breve tempo possibile, ma non sanno quanto male si stiano facendo poiché praticando autoerotismo in questo modo piano piano perderanno il controllo sulla loro eiaculazione.

Con l’andar del tempo a livello fisico verranno registrate nelle memorie cellulari questi brevi periodi che il ragazzo utilizzava per la masturbazione, di conseguenza negli anni avvenire soffrirà di una vera e propria disfunzione sessuale come l’eiaculazione precoce o l’ansia da prestazione.

Al contrario chi fin da ragazzo pratica autoerotismo con disinvoltura, assenza di paura nell’essere scoperto, godendosi in pieno la propria masturbazione, avrà un grande controllo sulla sua eiaculazione.

Volete risolvere questa problematica che vi assilla da anni?

Il tantra ci può aiutare tramite l’utilizzo dei Suoni Sacri rimuovendo dalle cellule i ricordi delle masturbazioni brevi.

Karen operatrice olistica, perito e consulente in discipline del benessere con specializzazione in discipline Tantriche e massaggi orientali.

Allieva del maestro ESWARAM SRI PARAM, trasmette l’arte del vero rituale Tantra, seguendo la filosofia dell’antica tradizione Shakta con amore e devozione alle persone che vogliono ritrovare un proprio equilibrio fisico-mentale-spirituale. Pranoterapeuta e massoterapista.

Per info e prenotazioni contattare al: +39 366.7420147

Email: info@studiokarenclub.com

sito internet:https://www.studiokarenclub.com